Cronaca

Ossa umane trovate durante gli scavi: cantiere sospeso in attesa delle analisi della Soprintendenza

Per la posa delle condutture idriche

Lo scavo di via Cravero a Caselle

Ossa umane. Sono quelle trovate, nel tardo pomeriggio di mercoledì 9 settembre 2020 all'interno del cantiere di via Cravero a Caselle, dove sono in corso i lavori per il rifacimento di una porzione di rete idrica nella città dell'aeroporto.

La scoperta è stata fatta dai tecnici della ditta che sta operando per conto di Smat. Immediata la chiamata ai carabinieri e al sindaco di Caselle, Luca Baracco, subito intervenuto per capire cosa fosse successo.

E visto che sono in corso gli accertamenti da parte della della Soprintendenza ai Beni Culturali e Architettonici del Piemonte, con il sopralluogo avvenuto questa mattina, giovedì 10 settembre 2020, lo scavo è stato momentaneamente sospeso in attesa del risultato delle analisi che la stessa Soprintendenza ha deciso di effettuare su un campione di ossa. 

Analisi i cui risultati verranno resi noti solamente verso fine mese, attorno al 22 o 23 settembre 2020. E fino a quella data, tutto sarà sospeso.

"E' doveroso fare i dovuti accertamenti, perchè non è una situazione che avviene ogni giorno. Questo però porterà ad un rallentamento dei lavori stessi, che si sarebbero dovuti completare giusto in tempo per l'inizio dell'anno scolastico. E tutto si protrarrà di alcune settimane", sottolinea il sindaco Baracco.

Con molta probabilità si dovrebbe trattare di ossa di alcuni secoli fa, quando ancora si poteva seppellire una persona direttamente in chiesa: e le ossa sono state trovate proprio nelle vicinanze della chiesa di Santa Maria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ossa umane trovate durante gli scavi: cantiere sospeso in attesa delle analisi della Soprintendenza

TorinoToday è in caricamento