rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Orbassano / Via C. Battisti, 21

Falsificava carte d’identità per incassare assegni (veri) intestati ad altri: arrestato

E' un 53enne già noto alle forze dell'ordine

L’ultimo tentativo di truffa è andato a finire male e il numero degli arrestati potrebbe salire. Per ora in manette è finito un 53enne, già noto alle forze dell’ordine, grazie al direttore della Bene Banca di Orbassano che ha avuto dei sospetti e ha chiamato i carabinieri.  

I militari hanno scoperto che il 53enne falsificava le carte d’identità elettroniche per aprire un conto in banca e incassare assegni intestati ad altri. Per lui l’accusa è di tentata truffa, possesso di documenti contraffatti e ricettazione.

Le indagini però continuano per fare luce sull’intera vicenda. Il sospetto è che l’uomo avesse dei complici all’interno di alcuni uffici che lo avvertivano dell’arrivo di assegni di un certo valore. L’ipotesi è che una volta saputo il nome del beneficiario, lui creasse un documento ad hoc, cercando poi di incassare l’importo. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsificava carte d’identità per incassare assegni (veri) intestati ad altri: arrestato

TorinoToday è in caricamento