Cronaca

Quincinetto, cade in una vasca vuota di depurazione dell'acqua dopo un volo di cinque metri

Operaio in gravi condizioni

I soccorsi a Quincinetto

Sono gravi le condizioni di un operaio di 46 anni, caduto nella mattinata odierna, giovedì 19 novembre 2020, attorno alle 8.30, in una vasca vuota di un impianto di depurazione delle acque a Quincinetto, dopo un volo di cinque metri.

A richiedere l'intervento dei mezzi di soccorso sono stati alcuni colleghi dell'operaio, che lavora per una ditta di Ivrea.

Sono durate a lungo le operazioni di recupero e di stabilizzazione dell'uomo, con i vigili del fuoco di Ivrea e del Saf di Torino che lo hanno poi affidato al personale sanitario 118.

In elicottero, il 46enne ha poi raggiunto, in codice rosso, l'ospedale Cto di Torino: ha riportato fratture multiple a causa della caduta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini del caso sono state affidate agli ispettori dello Spresal (Servizi di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro) dell'Asl To4, che ora dovranno accertare la dinamica e, allo stesso tempo, se siano state rispettate tutte le leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Ivrea. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quincinetto, cade in una vasca vuota di depurazione dell'acqua dopo un volo di cinque metri

TorinoToday è in caricamento