Giardiniere ucciso per errore: condannati padre e figlio, 17 e 21 anni

Carabiniere rimase ferito

Matteo e Antonio De Meo

Matteo e Antonio De Meo, di 26 e 47 anni, figlio e padre, di Cossano Canavese, sono stati condannati a 21 anni e a 17 anni e 8 mesi di carcere per l'omicidio di Gabriele Raimondi, ucciso a colpi di pistola in strada per San Giorgio 5 a Montalenghe il 30 settembre 2017. Nella sparatoria rimase ferito anche un carabiniere impegnato in un sopralluogo.

La sentenza è stata pronunciata oggi, martedì 14 maggio 2019, dal giudice Marianna Tiseo del tribunale di Ivrea al termine del processo svoltosi con rito abbreviato. Accolta solo parzialmente la richiesta di condanna a 30 anni per entrambi formulata dal pm Giuseppe Drammis. Gli imputati erano difesi dagli avvocati Enrico Scolari e Federica Ranieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini dei carabinieri avevano fatto emergere che l'omicidio era avvenuto per errore: la vittima designata, infatti, era Grado Di Glaudi, padrone di casa per cui Raimondi lavorava semplicemente come giardiniere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Scossa di terremoto in serata: sentita chiaramente dai residenti nelle valli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento