menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con Roberto Obert

I carabinieri con Roberto Obert

Omicidio Rosboch, Obert e gli investigatori nei boschi di Castellamonte

Si cerca la pistola di Defilippi con le indicazioni di Obert e l'impiego dei metal detector

Sono arrivati poco dopo le 11 nei boschi tra Barbania e Rocca Canavese gli investigatori e Roberto Obert per individuare il luogo esatto dove il complice di Gabriele Defilippi avrebbe sotterrato la pistola che lo stesso Gabriele gli chiese di far sparire.

Il 54enne di Forno Canavese è stato prelevato dal carcere di Ivrea e condotto dai militari tra Barbania e Rocca Canavese. Trovare l’arma e appurare se abbia sparato di recente darebbe nuova luce alle deposizioni rilasciate dallo stesso Obert. 

Se la pistola verrà ritrovata il prossimo passo sarà un nuovo interrogatorio per Obert, Defilippi e la madre Caterina Abbattista da parte del capo della procura di Ivrea, Giuseppe Ferrando.
 

Alcune immagini delle ricerche nei boschi di Castellamonte

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento