La sigaretta nel cestino è ancora accesa, condomini evitano l’incendio dell’appartamento

Fiamme subito spente grazie al tempestivo intervento

Immagine di repertorio

Pericolo scampato grazie alle telefonate di alcuni condomini che hanno segnalato del fumo provenire da un appartamento. E’ accaduto intorno all’ora di pranzo di martedì 28 agosto a Nichelino in via Bengasi dove un residente ha gettato la sigaretta, che è rimasta accesa, nel cestino dei rifiuti poco prima di allontanarsi, rischiando così di dare fuoco alla propria abitazione.

Vigili del fuoco e polizia municipale sono intervenuti nel palazzo intorno alle 13 e le fiamme sono state subito domate prima che si propagassero e la situazione è presto tornata sotto controllo. Il mozzicone ancora ardente aveva provocato un principio di incendio che è stato subito spento grazie al tempestivo intervento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento