La sigaretta nel cestino è ancora accesa, condomini evitano l’incendio dell’appartamento

Fiamme subito spente grazie al tempestivo intervento

Immagine di repertorio

Pericolo scampato grazie alle telefonate di alcuni condomini che hanno segnalato del fumo provenire da un appartamento. E’ accaduto intorno all’ora di pranzo di martedì 28 agosto a Nichelino in via Bengasi dove un residente ha gettato la sigaretta, che è rimasta accesa, nel cestino dei rifiuti poco prima di allontanarsi, rischiando così di dare fuoco alla propria abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili del fuoco e polizia municipale sono intervenuti nel palazzo intorno alle 13 e le fiamme sono state subito domate prima che si propagassero e la situazione è presto tornata sotto controllo. Il mozzicone ancora ardente aveva provocato un principio di incendio che è stato subito spento grazie al tempestivo intervento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento