Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Nichelino, genitori denunciano ai carabinieri la figlia violenta: “Viviamo nella paura da due anni”

Donna arrestata

Immagine di repertorio

I carabinieri della Tenenza di Nichelino hanno arrestato per maltrattamenti una donna di 35 anni. Ai militari ieri, venerdì 16 ottobre, si sono rivolti il padre e la madre della donna, di 63 e 66 anni. I due genitori hanno raccontato ai carabinieri di essere stati picchiati dalla 35enne che in quel momento era ubriaca. I due sono stati costretti a chiudersi nella loro camera da letto.

Solo quando è passata la paura e la furia della figlia sono usciti dalla stanza e hanno trovato il coraggio di andare in caserma per denunciare l’accaduto. I coniugi hanno dichiarato che questi comportamenti violenti della figlia si ripetevano ormai da almeno due anni e di non averli mai denunciati per amore della figlia. La donna è stata arrestata subito dopo le dichiarazioni dei genitori e portata in carcere.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nichelino, genitori denunciano ai carabinieri la figlia violenta: “Viviamo nella paura da due anni”

TorinoToday è in caricamento