Auto sul cric, la sorpresa poco prima di andare a lavorare

Venerdì mattina

La Giulietta rimasta sul cric (Foto facebook)

Venerdì 23 marzo un nichelinese si è trovato l’Alfa Romeo Giulietta senza le ruote e sospesa sul cric in Largo delle Alpi, dove era stata posteggiata il giorno prima. “Questa è la sorpresa che mi sono ritrovato alle 6 del mattino prima di andare a lavorare. Non se ne può più” commenta il proprietario della vettura. Ma la razzia di ruote continua a Nichelino e in altri comuni della provincia. 

Sempre a Nichelino sono diversi i residenti che denunciano episodi simili: “Lasciamo stare, due settimane fa in garage mi hanno aperto la macchina”, “Qui in via Biella e via Garibaldi hanno fatto cerchioni e gomme a mia cognata”, “È successo anche a noi. Sempre una Giulietta. Ora abbiamo preso i bulloni antifurto e speriamo bene”.

Pare però che i predoni delle ruote agiscano anche in barba ai bulloni antifurto. Un altro residente aggiunge: “A mia figlia hanno portato via le ruote con i cerchi in lega e con i bulloni montati.... Sono dei professionisti”.
 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento