Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Allacciamenti abusivi e contatori manomessi, rubata energia elettrica per 65mila euro

Quattro persone denunciate

Scoperti diversi allacciamenti elettrici ad uso abitativo realizzati in modo anomalo per alimentare alcune villette situate nella zona di confine tra Nichelino e Moncalieri.

Le verifiche sono state effettuate dal personale del Comando Polizia Municipale di Nichelino e ai tecnici della società Enel Distribuzione. Sono tre i casi emersi di allacciamento abusivo con manomissione dei contatori e conseguente furto di energia elettrica. In altri casi, dei contatori con contratti temporanei ad uso “spettacoli viaggianti” alimentavano delle abitazioni vere e proprie.

Le indagini e gli accertamenti tecnici hanno portato a ipotizzare un furto di energia elettrica per un totale complessivo di circa 65.000 euro.

Quattro le persone denunciate alla Procura della Repubblica. Si tratta degli utilizzatori delle utenze elettriche, tutti di etnia sinti e di un artigiano edile di Piossasco che aveva creato un allacciamento abusivo per eseguire i lavori di realizzazione di una delle abitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allacciamenti abusivi e contatori manomessi, rubata energia elettrica per 65mila euro

TorinoToday è in caricamento