menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I poliziotti mentre chiudono il locale

I poliziotti mentre chiudono il locale

Troppi spacciatori e pregiudicati: e la polizia chiude il bar-ristorante

Dopo un controllo di pochi giorni fa

Il bar-ristorante "Ndia Momo" di corso Vercelli 124 è stato chiuso dagli agenti di polizia del commissariato Barriera di Milano su decreto del questore di Torino, Francesco Messina.

Il provvedimento è della durata di 15 giorni per motivi di pubblica sicurezza, visto che in un controllo dello scorso 10 ottobre 2018 erano stati trovati, sempre dagli agenti del Barriera di Milano, clienti pregiudicati e dediti allo spaccio di droga.

All’interno del bar era stato arrestato un cittadino marocchino di 31 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’uomo, pluripregiudicato, era stato fermato per il controllo di polizia all’interno del locale, con molta probabilità utilizzato come appoggio, ed era stato trovato in possesso di alcune dosi di crack, delle quali aveva tentato di disfarsi alla vista dei poliziotti. 

Durante le fasi del controllo erano stati identificati altri dodici avventori, gran parte dei quali gravati da precedenti penali per reati contro il patrimonio, contro la persona, in materia di stupefacenti. L’unità cinofila, infine, aveva rinvenuto e sequestrato alcune dosi di hashish, marijuana e cinque flaconi di metadone.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento