Medico di base stroncato da un infarto mentre stava prendendo il caffè al bar

Inutili i soccorsi, seppur tempestivi

I soccorsi davanti al bar dove è morto il medico

Aveva appena finito di prendere il caffè. Uno sguardo al giornale e poi sarebbe andato in auto per iniziare a lavorare, nel suo studio medico.

E invece un malore - quasi sicuramente un infarto - ha stroncato la vita del dottor Tiziano Brizio, 64 anni, medico di base di Venaria con studio in via Palestro.

La tragedia questa mattina, attorno alle 9.30, nel bar "Le Follie" di corso Garibaldi, 29. 

E' stata la titolare, assieme ad altri clienti, a prestare i primi soccorsi all'uomo e a richiedere l'intervento di un'ambulanza. 

Ma nonostante il rapido arrivo dei mezzi di soccorso, il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Venaria per le indagini di rito. 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento