Malore durante il controllo stradale, inutili i soccorsi: 41enne morto in ospedale

Uomo deceduto all’ospedale San Giovanni Bosco

Immagine di repertorio

Soccorso prima in strada dagli stessi poliziotti che l’hanno fermato per un controllo, poi dai sanitari del 118 intervenuti sul posto e infine trasportato in ospedale dove è morto per arresto cardiaco. È quanto accaduto stanotte a un 41enne italiano residente a Vercelli.

Alle 4 circa il personale del Commissariato Barriera Milano in servizio di volante ha sottoposto a controllo la Volkswagen Golf guidata dall’uomo, in strada della Barberina.

Dalle prime verifiche, a causa della mancata revoca di una precedente denuncia, l’auto risultava rubata circa 40 giorni fa, ma in realtà il veicolo era condotto dal legittimo proprietario. Durante gli accertamenti l’uomo è stato colto da malore ed è stato immediatamente soccorso dai poliziotti che hanno tentato inutilmente di rianimarlo.

Trasportato, dopo l’intervento del 118, all’ospedale San Giovanni Bosco è deceduto intorno alle 6.30 per arresto cardiaco.

I telefoni cellulari sono stati sottoposti a sequestro e sono in corso rilievi sull’autovettura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento