Malore durante il controllo stradale, inutili i soccorsi: 41enne morto in ospedale

Uomo deceduto all’ospedale San Giovanni Bosco

Immagine di repertorio

Soccorso prima in strada dagli stessi poliziotti che l’hanno fermato per un controllo, poi dai sanitari del 118 intervenuti sul posto e infine trasportato in ospedale dove è morto per arresto cardiaco. È quanto accaduto stanotte a un 41enne italiano residente a Vercelli.

Alle 4 circa il personale del Commissariato Barriera Milano in servizio di volante ha sottoposto a controllo la Volkswagen Golf guidata dall’uomo, in strada della Barberina.

Dalle prime verifiche, a causa della mancata revoca di una precedente denuncia, l’auto risultava rubata circa 40 giorni fa, ma in realtà il veicolo era condotto dal legittimo proprietario. Durante gli accertamenti l’uomo è stato colto da malore ed è stato immediatamente soccorso dai poliziotti che hanno tentato inutilmente di rianimarlo.

Trasportato, dopo l’intervento del 118, all’ospedale San Giovanni Bosco è deceduto intorno alle 6.30 per arresto cardiaco.

I telefoni cellulari sono stati sottoposti a sequestro e sono in corso rilievi sull’autovettura.
 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento