Morto il comandante della municipale: soffocato da un boccone di cibo

Al ristorante con amici

Massimiliano Pirrazzo, 50 anni

Tragedia, nella serata di ieri, domenica 14 ottobre 2018, a Druento. 

Il comandante della polizia municipale di Brandizzo, ed ex assessore di Alpignano, Massimiliano Pirrazzo, è morto a soli 50 anni mentre stava cenando assieme a degli amici all'interno del ristorante "La Pace" di largo Oropa 5. 

Erano da poco passate le 22 quando Pirrazzo, all'improvviso, è rimasto soffocato da un boccone di cibo: "asfissia da intasamento da bolo alimentare", ha poi precisato il medico legale. 

Vani i tentativi di rianimazione da parte dell'equipe medica: per lui non c'è stato nulla da fare. 

Sul posto anche i carabinieri del radiomobile di Venaria, per le indagini di rito. 

La notizia della sua morte è arrivata in poco tempo a Brandizzo quanto a Rivoli, dove era nato, e soprattutto ad Alpignano, dove fino allo scorso mese di novembre aveva ricoperto il ruolo di assessore nella giunta guidata da Andrea Oliva con deleghe alle Attività Economiche (artigianato, agricoltura, il commercio in sede fissa e ambulante, l’industria). 

Dimissioni arrivate quando è stato condannato dalla Corte d'Appello per falso materiale assieme al suo vice comandante, Claudio Gaeta, con due anni di reclusione e sospensione con la condizionale.

Il sindaco Andrea Oliva e tutta la sua maggioranza (Associazione “Il Laboratorio delle Idee”, le liste civiche SiAmo Alpignano e Alpignano SiCura) si sono stretti attorno al dolore dei familiari: "Lo ricordiamo con profondo affetto e riconoscenza per la fruttuosa e ininterrotta collaborazione in questi anni di comune impegno nella politica locale", si legge sulla pagina Facebook della lista civica del sindaco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento