rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Addio a Mimmo, storico sindacalista: "difendeva sempre i lavoratori"

Il ricordo dei colleghi

Il mondo sindacale è in lutto per la prematura scomparsa di Mimmo Rinaldi, segretario storico della Filt Torino e Piemonte e, da tempo, responsabile Cgil delle zone di Orbassano e Ciriè.

Rinaldi è morto nella giornata di giovedì 8 marzo a soli 59 anni.

“E' una perdita che ci addolora e ci lascia sgomenti, abbiamo perso un compagno di tante battaglie sindacali e un grande amico”, lo ricordano i colleghi.

Toccante il ricordo di Giuseppe Caristia: “Te ne sei andato cosi presto lasciando un vuoto difficile da riempire. Sei stato protagonista di tante battaglie, assieme alla nostra Cgil, per la difesa dei diritti dei lavoratori. Dove c'era un gruppo di lavoratori che protestava tu eri sempre presente.

Sei stato un grande lavoratore, un dirigente sindacale importante, un compagno e un amico, una persona seria e onesta di una umanità immensa e non sapevi mai dire di no a nessuno.

Con te si poteva parlare di tutto, di politica, di sindacato di cultura di sport e abbiamo avuto anche discussioni molto accese tra noi, quando parlavamo di politica, ma anche nelle divergenze più profonde tu terminavi sempre la discussione con la frase, non siamo d'accordo per niente ma comportiamoci da umani.  Avevi un grande amore per tua figlia e per tutta la tua famiglia.

La tua onestà, la tua serietà e la tua umanità ci aiuteranno nel resto delle nostre future battaglie e nel resto del cammino della nostra vita”.

Domani, lunedì 12 marzo 2018, la camera ardente alla Camera del Lavoro di Torino, nel salone “Pia Lai” di via Pedrotti 5, dalle 11 alle 13.

Poi il corteo funebre partirà alla volta del tempio crematorio di Piscina, dove si terrà il rito funebre alle 14.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mimmo, storico sindacalista: "difendeva sempre i lavoratori"

TorinoToday è in caricamento