Addio a Fiorenzo Codognotto, il "papà" della Comdata e della Ennova

Aveva 65 anni

Fiorenzo Codognotto, aveva 65 anni

E' morto Fiorenzo Codognotto, l'imprenditore che aveva dato vita alle aziende Comdata e poi Ennova.

Aveva 65 anni e ieri, sabato 21 marzo 2020, è stato colpito da un infarto che lo ha strappato all'affetto della moglie Laura Trentin - con la quale aveva dato vita alla Comdata di Ivrea nel 1987 - e alla figlia Elena.

"Un imprenditore innovativo e lungimirante dalle formidabili doti umane e professionali, un uomo generoso che ha sempre saputo porre le persone al centro dei suoi pensieri e delle sue azioni che ha lavorato con passione e tenacia per creare e far crescere Ennova, portandola in pochi anni alla dimensione di oggi. Anche in questo momento di particolare difficoltà legato all'emergenza Coronavirus, ha posto la massima attenzione al benessere delle sue persone e lavorato per porre le condizioni per poter assicurare all'azienda un solido percorso di crescita. Incitando i suoi più stretti collaboratori (amici, non più colleghi) a disegnare un futuro concreto e di successo per i prossimi anni", lo ricorda l'azienda Ennova con un comunicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nato a Treviso, era poi arrivato a Torino, specializzandosi nel settore delle tecnologie innovative. E anche la sua ultima "creatura", ovvero la Ennova, andava in quella stessa direzione con le sue cinque sedi italiane, ovvero Torino, Milano, Pomezia, Cagliari e Oricola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • “Potresti essere più gentile?”: dopo la richiesta lo picchiano alla fermata dell’autobus

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento