Addio a Paolo, il sindaco con la passione per gli animali e la carta stampata

Aveva 83 anni

L'ex sindaco Paolo De Nigris, 83 anni

La comunità di Rosta dice addio a Paolo De Nigris, ex sindaco della cittadina della bassa Val di Susa. Aveva 83 anni. 

De Nigris è morto questa mattina, mercoledì 13 febbraio 2019, circondato dall'affetto dei suoi cari, in particolar modo di sua moglie Elda e dei suoi due figli, Giovanni e Francesco.  

Era stato sindaco per due mandati, dal 1997 al 2007, quando poi passò il testimone ad Andrea Tragaioli, e in precedenza consigliere comunale. Sin dalla sua nascita, ha abbracciato le idee di Forza Italia.

Nato a Volterra (PI) nel 1936, si era laureato in Scienze Geologiche, prima di approdare a Torino, diventando responsabile nell'area marketing del quotidiano torinese "La Stampa". Nel corso della sua vita, ha ricoperto anche il ruolo di consigliere all'Enviroment Park, ispettore regionale dell’Enpa (Ente nazionale per la protezione degli animali), presidente regionale della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) e presidente della sezione Avis de “La Stampa”.

I funerali di De Nigris si svolgeranno venerdì 15 febbraio 2019, alle 15, nella chiesa di San Michele Arcangelo a Rosta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento