Caselle Torinese: addio al Cavalier Giacomo, reduce della Seconda Guerra Mondiale

Avrebbe compiuto 100 anni a inizio gennaio 2021

Il Cavalier Giacomo Carlo Guglielmetti

Caselle ha detto addio, nella giornata di ieri, mercoledì 18 novembre 2020, al Cavalier Giacomo Carlo Guglielmetti. 

Avrebbe compiuto 100 anni il prossimo 5 gennaio 2021.

Reduce della seconda guerra mondiale, a lungo è stato presidente della federazione torinese della “Associazione Combattenti e Reduci” e, inoltre, direttore responsabile de “La Voce del Combattente”, un foglio che dava, per l’appunto, voce a chi aveva combattuto la guerra e aveva avuto la fortuna di sopravvivere a quegli anni così dolorosi.

A Caselle viene ricordato per essere tra coloro che, nel 1983, diedero energie e tempo nella nascita e crescita del “Centro Anziani”, divenendone anche presidente: ruolo ricoperto per oltre venti anni. Tra gli altri incarichi, era anche presidente (e lo era anche attualmente, ndr) onorario del Cic, il Centro Incontri Caselle.

Guglielmetti non mancava mai agli appuntamenti ufficiali della città. Perchè lui, da alpino, essere presente al 25 Aprile al 2 Giugno e al 4 Novembre era una questione di rispetto. Per lui era occasione di testimonianza, l’opportunità di far passare dei messaggi ai giovani casellesi in età scolastica. Messaggi su cosa fosse la guerra, cosa volesse dire morire con un fucile in mano, cosa volesse dire la fame, la povertà, il sentirsi l’uno contro l’altro. 

“Il Cavaliere Guglielmetti Giacomo Carlo, lucido, vivace e appassionato testimone della storia, impegnato fino all'ultimo nella vita sociale casellese. A lui va il mio più profondo senso di gratitudine, personale e istituzionale, per quanto mi hanno insegnato, per il dono dell'amicizia e per quanto lascia in ciascun caselle che ha avuto la fortuna di conoscerlo", lo ricorda con un post molto commosso su Facebook il sindaco Luca Baracco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento