Addio a Adriano, il vigile in pensione morto per una puntura di vespa

Donati gli organi

Adriano Carulli, 67 anni

Avrebbe compiuto 68 anni nella giornata di ieri, lunedì 14 ottobre 2019. Ma Adriano Carulli, 67 anni, sabato 12 ottobre 2019 è morto dopo che la scorsa settimana era stato punto da una vespa.

Shock anafilattico la causa che l'ha strappato troppo in fretta all'affetto della moglie Bianca Maria, del figlio Luca, della nuora Simona e della nipote Aurora.

Carulli era un vigile urbano in pensione, dividendo la sua carriera professionale a Torino prima tra i moticiclisti e poi, negli ultimi anni, all'ufficio verbali.  

Il mare - praticava sci nautico e amava le barche - e le auto storiche sono state le sue due grandi passioni. 

Era anche un donatore dell'Avis. Ed è anche per questo che i suoi familiari hanno autorizzato all'espianto degli organi, proprio per continuare questa sua vocazione dell'aiutare il prossimo. 

I funerali oggi pomeriggio, martedì 15 ottobre 2019, alle 15.30, nella chiesa di San Pietro in Vincoli a Lanzo, dove abitava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento