rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Moncalieri

Addio a Paolo, imprenditore di successo. Il "Re della Trippa"

Fatale una polmonite virale

Per chi è di Moncalieri, il nome di Paolo Casto immediatamente porta ad una specialità tipica della stessa città: la trippa.

Perché lui era il “Re” della “Tripa ‘d Muncalé”, storica azienda nata proprio grazie ad una sua idea.

Casto è morto a soli 74 anni. Fatale una polmonite virale che ha posto fine alla vita di un imprenditore unico nel suo genere, che è riuscito a portare in tutta Italia, grazie alla sua caparbietà e alla sua visione degli affari, un piatto della tradizione popolare qual è la trippa.

Ed è lui che ha dato vita alla “Fiera Nazionale della Trippa di Moncalieri”, che quest’anno taglierà il traguardo delle nove edizioni. Ed è sempre Casto che ha dato vita all’associazione Luca Casto Onlus, ente benefico organizzatore della stessa Fiera Nazionale della Trippa e dedicata alla memoria del figlio - che lavorava nell’azienda di famiglia - prematuramente scomparso a seguito di un incidente d’auto sette anni fa.

Nel 2017, proprio grazie alla onlus, Paolo era riuscito a donare un’ambulanza attrezzata alla Croce Rossa di Moncalieri con i proventi della Fiera, che ogni anno porta a Moncalieri migliaia di persone provenienti da ogni parte d’Italia. 

Oltre alla trippa e alla famiglia, aveva tante altri passioni. In primis il suo amato Toro. E poi il mare, la meta preferita assieme all’adorata moglie Ernestina.

“Abbiamo perso un uomo con valori straordinari, umile, con grande dignità. Un uomo che non si è mai abbattuto, neanche quando ha perso suo figlio Luca”.

I funerali si celebreranno domani, venerdì 16 marzo, alle 10.15, nella nella chiesa di San Vincenzo Ferreri di borgo Mercato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Paolo, imprenditore di successo. Il "Re della Trippa"

TorinoToday è in caricamento