38enne morta mentre toeletta il gatto, inutile l’iniezione praticata dal compagno

Forse shock anafilattico

Immagine di repertorio

Daniela Tornincasa, 38enne madre di 5 figli, è morta nella sua abitazione di La Loggia in via Tetti Aiassa dove si trovava insieme al compagno.

Nel pomeriggio di sabato 12 maggio stava effettuando la toelettatura del gatto quando ha accusato un forte attacco allergico. La donna, dipendente delle Poste, ha chiamato il compagno che si è precipitato in suo soccorso e le ha praticato un’iniezione antiallergica non riuscendo però a salvarla.

Sul posto i carabinieri e il magistrato di turno che ha disposto l’intervento del medico legale per capire cosa abbia scatenato la violenta reazione allergica.

Sconvolti dalla notizia i familiari, amici e conoscenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento