38enne morta mentre toeletta il gatto, inutile l’iniezione praticata dal compagno

Forse shock anafilattico

Immagine di repertorio

Daniela Tornincasa, 38enne madre di 5 figli, è morta nella sua abitazione di La Loggia in via Tetti Aiassa dove si trovava insieme al compagno.

Nel pomeriggio di sabato 12 maggio stava effettuando la toelettatura del gatto quando ha accusato un forte attacco allergico. La donna, dipendente delle Poste, ha chiamato il compagno che si è precipitato in suo soccorso e le ha praticato un’iniezione antiallergica non riuscendo però a salvarla.

Sul posto i carabinieri e il magistrato di turno che ha disposto l’intervento del medico legale per capire cosa abbia scatenato la violenta reazione allergica.

Sconvolti dalla notizia i familiari, amici e conoscenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento