menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coppia di genitori cresce tre figli e coltiva marijuana nel laboratorio casalingo

Sono due insospettabili

La casa di due 40enni di Montanaro, genitori di tre figli piccoli, era stata trasformata in un laboratorio per la coltivazione della marijuana. L’attività della coppia, insospettabile e composta da due professionisti, è stata scoperta dai carabinieri che hanno arrestato i marito e moglie con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

Le manette sono scattate ai loro polsi giovedì 5 ottobre, ora i due si trovano ai domiciliari. Entrambi sono incensurati e senza problemi economici. I militari, nella loro abitazione, hanno trovato 4 chilogrammi di marijuana essiccata e quattro piante alte circa un metro e mezzo, oltre a tutto il materiale per la coltivazione.

Lo stupefacente essiccato era sistemato in stanze facilmente accessibili ai bambini. Sull’episodio si esprimerà anche il tribunale dei minori. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento