rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Moncalieri / Strada Revigliasco, 86

“Ti leggiamo la mano”, ma le sfilano l’orologio davanti alla chiesa

Fermate madre e figlia mentre stavano fuggendo a bordo di un autobus di linea

Denunciate per rapina impropria in concorso madre e figlia, nomadi di 53 e 26 anni, abitanti in provincia di Asti.

Le due donne hanno avvicinato una 86enne chiedendole l’elemosina, ma al suo rifiuto la più giovane ha afferrato le mani dell’anziana con la scusa di leggerle il futuro e le ha sfilato l’orologio. L’episodio è accaduto domenica 2 luglio a Moncalieri in piazza Marconi, nei pressi della chiesa Santa Maria di Testona.

Le urla dell’anziana hanno attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato il 112 dei carabinieri e ha chiesto alla nomade la restituzione dell’orologio.

Madre e figlia sono scappate, ma sono state fermate dai carabinieri di Moncalieri a bordo di un autobus di linea ai confini con Trofarello. L’orologio è stato restituito alla vittima.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ti leggiamo la mano”, ma le sfilano l’orologio davanti alla chiesa

TorinoToday è in caricamento