rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Moncalieri

Maltrattamenti in famiglia, 56enne aggredisce la moglie e le figlie: arrestato

Le donne sono state accompagnate all’ospedale e dimesse con una prognosi di sette giorni per contusioni varie

Nelle ultime 48 ore i carabinieri del comando provinciale di Torino hanno arrestato tre persone e ne hanno denunciata una per maltrattamenti. A Chivasso un uomo ha aggredito moglie e figlio in casa con due martelli, mentre a Torino un uomo è stato arrestato mentre pedinava la compagna. 
 
A Moncalieri un 56enne italiano, sotto l’effetto di alcol, ha aggredito le due figlie e la moglie. È stata quest’ultima a telefonare ai carabinieri dopo l’ultima e l’ennesima aggressione. I carabinieri sono intervenuti immediatamente e hanno fermato l’uomo in casa. Il 56enne non ha opposto nessuna resistenza. La moglie ha precisato che non era la prima volta e che le minacce e le botte duravano da qualche tempo. L’uomo è stato arrestato, mentre la moglie e le figlie sono state accompagnate all’ospedale per essere medicate. Sono state dimesse con una prognosi di sette giorni per contusioni varie. I carabinieri hanno sequestrato due fucili dell’uomo regolarmente detenuti.

A Giaveno un italiano di 49 anni è stato denunciato per aver aggredito verbalmente la madre 80enne al culmine di un litigio. Sono stati alcuni vicini a chiamare i carabinieri per denunciare le continue liti tra madre i figlio. Umiliazioni e prepotenze che duravano ormai da qualche tempo. La vittima ha detto ai militari che le aggressioni e le umiliazioni duravano da molto tempo e di non aver mai presentato denuncia.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, 56enne aggredisce la moglie e le figlie: arrestato

TorinoToday è in caricamento