menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

“Fermate quella donna” gridano i condomini esasperati: 40enne arrestata

Sotto casa dell’ex

Scritte sui muri di casa e citofoni dati alle fiamme, oltre ad una continua persecuzione dell’ex fidanzato che andava avanti da oltre un anno. Sono stati i condomini, esasperati, a chiamare i carabinieri e a dire: “Fermate quella donna”. E così è accaduto.

Lei è stata ammanettata proprio sotto casa dell’uomo a Moncalieri nella mattinata di lunedì 28 maggio. La donna, 40enne del posto, è ritenuta responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex compagno di 31 anni.

Già nei giorni scorsi era stata querelata dall’ex fidanzato per avergli provocato “lividi e contusioni all’emicostato sinistro e al braccio sinistro”, giudicate guaribili in 5 giorni.

Ieri si è verificato l’episodio che ha portato all’arresto: si è recata sotto l’abitazione dell’ex e ha scritto frasi ingiuriose sul muro dello stabile e ha incendiando la pulsantiera dei citofoni.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento