Con la scusa di ascoltare musica tentava di farli salire in auto: 75enne denunciato per adescamento di minori

Alcuni giovani hanno chiamato il 112 per segnalare la presenza di un molestatore in un parco di Moncalieri. L’immediato intervento della locale pattuglia della Sezione Radiomobile dei carabinieri ha permesso di individuare e fermare l’uomo, un 75enne del posto.

Secondo la ricostruzione di militari, da qualche settimana l’uomo veniva segnalato vicino ai parchi pubblici e nei pressi di luoghi di aggregazione di ragazzi di età compresa tra i 12 e i 14 anni dove, con la scusa di fare ascoltare la musica dello Zecchino d'Oro, tentava di farli salire in auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno denunciato l’uomo per adescamento di minori. In passato il 75enne era stato denunciato per un reato analogo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento