menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri intervenuti nel parcheggio Metro

I carabinieri intervenuti nel parcheggio Metro

Bambina di 16 mesi imprigionata in auto, salvata dai carabinieri

Nel parcheggio di un supermercato

Una mamma di 36 anni ha sistemato la figlia di 16 mesi sul seggiolino dell’auto, ha riposto la spesa e si è allontanata di pochi metri per posare il carrello lasciando però le chiavi del mezzo al suo interno.

Una distrazione di un attimo che l’ha gettata nel panico mentre si trovava, sabato 26 agosto verso le 19.30, nel parcheggio dell’ipermercato “Metro” di corso Savona.

Sul posto è prontamente sopraggiunta una pattuglia della radiomobile inviata dalla centrale operativa della compagnia carabinieri di Moncalieri. Il sistema di chiusura automatica delle portiere, del quale molto probabilmente la sua auto era dotata, ha bloccato all’interno la sua bambina.

I militari hanno raggiunto la signora e dopo aver constatato che le chiavi si trovavano all’interno, hanno provato invano ad aprire le porte.

Considerata l’alta temperatura esterna, il calore all’interno dell’abitacolo ed in accordo con la mamma, i militari hanno infranto un vetro del finestrino, quello più distante dal seggiolino per evitare che eventuali schegge finissero addosso alla piccola che è stata portata in salvo. Non è stato necessario l’intervento dei sanitari.
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento