Cronaca Centro / Via Cavour

Moncalieri, due ragazzini importunano i passeggeri e fumano sul bus poi vengono allontanati

Disagi e ritardi per l’episodio. L’autista ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine

Immagine di repertorio

Due ragazzini verso l’una di questa notte, sabato 19 giugno, a bordo dell’autobus della linea 45 diretto a Torino hanno iniziato a dare problemi a Moncalieri. Secondo il racconto dell’autista erano ubriachi e dopo un po’ hanno iniziato a importunare i passeggeri. “Poi uno di questi ha iniziato a fumare e a togliersi la maglietta, nel mentre ero al telefono con il SIS (Sistema informativo di servizio, ndr). Ho richiesto l’intervento di una pattuglia delle forze dell'ordine intervenuti a Cambiano. Hanno fatto scendere i due elementi e sono ripartito”, racconta il conducente che torna a chiedere urgentemente un pullman con le porte di sicurezza per l’autista e un autobus della linea 45 in più.

“Il mio collega stanotte ha avuto problemi e ha richiesto intervento forze dell'ordine. Purtroppo è l'effetto "libertà" senza coprifuoco e senza porte di sicurezza sui pullman che non sono state montate come promesso. È impensabile fare turni di notte senza porta di sicurezza, le aggressioni sono all'ordine del giorno in tutta Italia. Dovevano essere montate le porte di sicurezza autista, ma solo su pochi, troppo pochi, pullman è stato fatto. La porta antintrusione garantisce all'autista che nessuno possa aggredirlo", sostiene Andrea Forneris della Faisa-Cisal.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moncalieri, due ragazzini importunano i passeggeri e fumano sul bus poi vengono allontanati

TorinoToday è in caricamento