menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

La “signora dei pusher” arrestata insieme al suo autista: riforniva gli spacciatori della zona

Nella borsa della donna trovati 40 ovuli di eroina purissima

“La droga?! L’ho trovata per strada davanti casa, non sapevo cosa fosse e l’ho raccolta”. Ha risposto più o meno così la donna sorpresa con, nella borsa griffata, 40 ovuli di eroina purissima destinati, secondo gli inquirenti, ai piccoli spacciatori del quartiere. 

Gli agenti del Commissariato “Mirafiori” martedì scorso, 18 dicembre, hanno tratto in arresto l’insospettabile 54enne residente a Grugliasco e il suo complice 51enne residente a Torino. I due sono entrambi italiani e hanno precedenti penali per violazione della legge sugli stupefacenti.

Fermati a bordo dell’auto utilizzata per la consegna della droga

L’uomo era stato segnalato accompagnare, tutti i giorni e soprattutto in orari mattutini, a bordo della sua Stilo blu, la signora per rifornire i pusher di piccolo calibro nella zona di Mirafiori sud. 

Anche martedì scorso, la coppia, partendo da un appartamento di Grugliasco, ha iniziato il giro: prima fermata via Monginevro, una breve sosta e poi via. Subito dopo corso Montecucco. Infine in Corso Trapani dove gli agenti sono intervenuti bloccando la Stilo per un controllo. La coppia si è mostrata stupita del controllo, ma la perquisizione ha dato esito positivo: nella borsa firmata della signora sono stati trovati i 40 ovuli di eroina divisi in varie pochette. La borsa, i contanti in essa contenuti (oltre 500 euro) e 3 cellulari sono stati sequestrati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento