rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Crocetta / Stazione di Porta Nuova

Minori lasciano le comunità per fuggire a bordo dei treni. Due casi in pochi giorni ad Alessandria e Torino

Trovati dagli agenti della polizia ferroviaria e riportati in struttura

Volevano arrivare a Torino quei due minori che hanno provato a salire a bordo di un treno regionale, ad Alessandria.

Ma gli agenti della polizia ferroviaria li hanno fermati in tempo, dopo l’allarme che era stato lanciato poco prima da una comunità di accoglienza per minori della provincia. I due sono poi stati riaffidati alla struttura già nelle ore successive.

E’ solamente uno dei tanti interventi della polizia ferroviaria nelle stazioni di tutto il Piemonte nel periodo compreso tra il 2 e l’8 agosto. I controlli sono stati effettuati, nelle ore pomeridiane e serali, anche a bordo treno, nelle stazioni di Carmagnola, Stura, Rebaudengo e Rivarolo, oltre che a Torino Porta Nuova e Torino Stura.

Minori protagonisti anche di un secondo intervento della polizia ferroviaria. Questa volta a Torino Porta Nuova, dove due minori tunisini sono stati rintracciati in stazione, nell’area a ridosso dei binari. Accompagnati presso gli uffici del Settore Operativo, sono stati successivamente affidati ad una comunità di accoglienza della città, da dove si erano allontanati, senza dare spiegazioni sul perché. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori lasciano le comunità per fuggire a bordo dei treni. Due casi in pochi giorni ad Alessandria e Torino

TorinoToday è in caricamento