menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Minacce di morte, pneumatici tagliate e continue richieste di soldi: arrestato

Per un presunto furto

Da tempo tentava di estorcere denaro a due conoscenti, usando sempre come scusa quella di essere stato vittima di un furto, nel 2017, perpetrato proprio da quelle due persone.

Ma ogni volta che riceveva come risposta un "no", passava dalle parole ai fatti, con minacce di morte - anche tramite WhatsApp - mostrando un coltello a serramanico o mettendo in atto delle vere e proprie intimidazioni, come il tagliare gli pneumatici dell'auto. O rubando degli occhiali da sole e dicendo loro che li avrebbe restituiti "solo dopo la consegna di 250 euro".

"Ho già ucciso in passato, non ho problemi a rifarlo", diceva un 44enne italiano, pluripregiudicato, ai due con il chiaro intento di terrorizzarli. 

Ma dopo l'ennesima denuncia, il gip del tribunale di Torino ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 44enne, che ora si trova alle Vallette. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento