rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Mazzè

Chiamati per un furto, i carabinieri scoprono una serra per la produzione marijuana

Allestita in cantina

Mercoledì 9 febbraio, a Mazzè, i carabinieri di Montanaro hanno arrestato un 44enne per coltivazione e detenzione di droga.

I militari, chiamata per un probabile furto, hanno scoperto che l’uomo in cantina aveva allestito una “coltivazione casalinga” di marijuana.

I militari hanno sequestrato 9 piante, alte 80 cm, di marijuana coltivate in vasi, 228 grammi di foglie sminuzzate di marijuana, 18 grammi di hashish, 1 bilancino, un armadio in alluminio con diverse lampade all’interno per l’essiccazione delle foglie.

L’uomo è stato condannato a 8 mesi e al pagamento di 1000euro.

Droga serra casa Mazzè (3)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiamati per un furto, i carabinieri scoprono una serra per la produzione marijuana

TorinoToday è in caricamento