Cronaca San Giorgio Canavese

Coltelli, mazze di legno e droga nascoste nelle auto: cinque denunciati

Tra cui un automobilista ubriaco

Droga e armi dentro alle auto. E' quanto hanno trovato, in due diversi posti di blocco, i carabinieri della compagnia di Ivrea durante l'ultimo fine settimana, tra sabato 5 e domenica 6 maggio 2018.

I controlli sulla sicurezza stradale hanno riguardato 250 persone e 126 veicoli, con cinque persone che sono state denunciate.

Un 20enne ed un 24enne, a San Giorgio Canavese, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati controllati lungo la provinciale 53. A bordo della loro utilitaria sono stati trovati residui di marijuana.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare e sequestrare 110 grammi di marijuana, 4 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. 

A Favria, invece, i carabinieri di Rivarolo Canavese hanno denunciato un 25 di Forno Canavese che, sottoposto a controllo mentre era al volante di una utilitaria, è stato trovato in possesso di due coltelli portati senza giustificato motivo. I coltelli sono stati sequestrati ed il giovane è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Per lo stesso reato è stato denunciato, a Rivarolo, un 19enne che sulla sua autovettura trasportava una mazza di legno di 85 cm, subito sequestrata.

Infine a Cuorgné, i carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 47enne di Cuorgnè, che era alla guida con un tasso alcolemico tre volte superiore a quello consentito. La sua patente di guida è stata ritirata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltelli, mazze di legno e droga nascoste nelle auto: cinque denunciati

TorinoToday è in caricamento