Dà in escandescenze, blocca le auto in transito e litiga con i conducenti: arrestato

Ha anche dato calci e pungi agli agenti

Immagine di repertorio

Ha urlato frasi disconnesse ed ha ostacolato il passaggio di diverse auto in transito in via Giolitti durante la notte tra venerdì 1 e sabato 2 giugno. L’uomo, un inglese di 26 anni palesemente ubriaco, non solo ha impedito il transito delle autovetture ma ha anche litigato con diversi automobilisti.

Gli agenti della squadra volante, appena giunta la segnalazione, sono arrivati sul posto costatando immediatamente la presenza del giovane in mezzo alla carreggiata. Il 26enne alla vista degli agenti si è ulteriormente agitato ed ha tentato invano di scappare, rifugiandosi all’interno di un pub. I poliziotti, con non poca fatica, sono riusciti a fermarlo, nonostante avesse tentato più volte con calci e pugni di divincolarsi.

Il giovane è stato arrestato per il reato di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e per danneggiamento, avendo procurato danni alla vettura di servizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento