Cronaca

Marotta molestato da un procuratore, l’ad della Juve “bombardato” da centinaia di sms

Vicenda finisce in tribunale

Marotta

Centinaia di sms inviati a tutte le ore per convincere il direttore generale e amministratore delegato della Juventus, Giuseppe Marotta, a comprare i suoi giocatori. E’ quanto ha fatto per diverso tempo, nell’arco del 2014, l’agente calcistico Gianluca Fiorini senza mai aver ottenuto risposta diretta da Marotta, ma anzi ricevendo due denunce per molestie.

Una l’ha chiusa con un’oblazione, l’altra è arrivata in aula davanti al giudice Luca Del Colle al quale il legale di Fiorini, l’avvocato Lorenzo Nicolò Meazza, ha chiesto di poter applicare alla vicenda la norma sulla "tenuità del fatto". Il legale di Marotta, Luigi Chiappero, ha dato il via libera. Adesso toccherà al giudice decidere come procedere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marotta molestato da un procuratore, l’ad della Juve “bombardato” da centinaia di sms

TorinoToday è in caricamento