rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Settimo Torinese / Via Custoza

L'appartamento diventa il minimarket dello spaccio: pusher arrestato

Sequestrato un chilo di marijuana

Quell'alloggio in via Custoza, a Settimo Torinese, era diventato, da diverso tempo, una sorta di "minimarket" della droga. 

A qualsiasi ora del giorno e della notte, infatti, un 28enne apriva le porte di quell'appartamento ai clienti. E, dopo il pagamento, dava le differenti dosi, prima di richiudere l'uscio, in attesa del prossimo consumatore.

Un giro stroncato nei giorni scorsi dai carabinieri di Settimo, che si sono presentati in borghese, senza appuntamento, attendendo che un vero cliente entrasse nell'appartamento. 

A quel punto è scattato il blitz, che ha portato all'arresto dell'uomo per detenzione e spaccio di droga. Durante la perquisizione domiciliare, è stato trovato e sequestrato un chilo di marijuana.

Perquisito anche il cliente: nella sue tasche, i carabinieri hanno trovato 50 grammi di marijuana. Per questo motivo è stato denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appartamento diventa il minimarket dello spaccio: pusher arrestato

TorinoToday è in caricamento