rotate-mobile
Cronaca Madonna di Campagna / Via Verolengo

Spuntano foglie di marijuana dal balcone: arrestati due giovani

Agenti insospettiti da “uno strano odore nell’aria”

Gli agenti erano in servizio di perlustrazione della zona di competenza quando hanno sentito nell’aria uno strano odore, sembrava marijuana. In quell’area non vedevano nessuno e niente di strano, ma percorrendo via Veronese l’odore si faceva sempre più forte fino a quando non hanno scorto da un balcone al primo piano una rigorosa vegetazione che fuoriusciva dalla ringhiera. Si trattava della coltivazione di 9 piante di marijuana, ognuna di circa 120 cm di altezza.

I poliziotti hanno immediatamente ispezionato l’appartamento e le sue pertinenze e due ragazzi italiani, di 24 e 25 anni, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato “Madonna di Campagna” con l’accusa di produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacente. 

In casa tutto era organizzato nei minimi dettagli

Una vera e propria serra artigianale creata ad hoc: armadi in tela con interno argentato muniti di aspiratori con filtro ai carboni attivi per eliminare gli odori, ventilatori e lampade alogene e al sodio con all’interno vasi con piantagioni, oltre a tutto l’occorrente per la gestione dello smercio della sostanza stupefacente: bilancini, taccuini e agende con appunti sulle quantità delle vendite associate ai nominativi dei clienti con i relativi prezzi e informazioni sulla coltivazione da seme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano foglie di marijuana dal balcone: arrestati due giovani

TorinoToday è in caricamento