Atti osceni al parco giochi: denunciato 37enne recidivo

In passato era finito nei guai per lo stesso motivo

Immagine di repertorio

Un 37enne è stato individuato e poi denunciato, nei pressi del parco giochi di via Macario a Ciriè, poiché sorpreso a compiere atti osceni in luogo pubblico. Si tratta di un operaio 37enne di San Francesco al Campo fermato dagli agenti della polizia municipale nel pomeriggio di sabato 12 maggio.

Sono state alcune mamme e nonne presenti nella zona insieme ai figli e nipoti ad allertare la pattuglia dei vigili urbani impegnata in un controllo delle aree verdi cittadine. I civich hanno prontamente bloccato l’uomo che stava tentando di ricomporsi.

Il 37enne è quindi stato fermato, portato in comando e denunciato. L’uomo ha già precedenti specifici per atti osceni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

  • Saturimetro: cos'è, a cosa serve e quali sono i migliori modelli da acquistare online

Torna su
TorinoToday è in caricamento