rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Lucento

Calci e schiaffi alla sua compagna per gelosia: arrestato dalla polizia

Si è rinchiusa in auto per paura

Ha picchiato con violenza la sua compagna per gelosia. Perché temeva che altri uomini potessero portargli via il suo grande amore.

Nei guai è finito un italiano di 32 anni, arrestato dalla Squadra Volante per maltrattamenti in famiglia. E' successo l'altro ieri, domenica 8 luglio 2018, nel quartiere di Lucento.  

E' stata la stessa donna, una coetanea, a richiedere l'intervento della polizia dopo l'ennesima lite sfociata in violenza, con calci e schiaffi.

La donna è scappata per strada, chiamando subito il numero unico di emergenza "112", e rifugiandosi in auto fino all'arrivo degli agenti. 

La vittima ha raccontato agli agenti intervenuti di subire violenze frequenti da parte del compagno da circa un anno e mezzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e schiaffi alla sua compagna per gelosia: arrestato dalla polizia

TorinoToday è in caricamento