menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagini di repertorio

Immagini di repertorio

L'amore nato sui social finisce con lei barricata in auto dopo l'ultima aggressione

Arrestato il compagno

Si erano conosciuti sui social cinque anni fa. Di lì l'inizio di una bella relazione, fatta d'amore e complicità. 

Poi la parabola discendente, dopo aver scoperto come il suo amato fosse portato alle relazioni "extra". A cui si erano aggiunti i problemi economici, legati principalmente alla dipendenza da gioco sempre da parte di lui.

E quel compagno dolce e premuroso, in pochi anni, si è trasformato in un altro uomo, piuttosto violento. 

Ma nonostante tutto questo, la relazione tra i due è andata avanti, ed è persino arrivato un figlio, anche se i litigi sono sempre stati all'ordine del giorno, fatti anche di aggressioni verbali, minacce e percosse nei confronti di quella donna che combatteva anche con una importante malattia.

La scorsa settimana, e sempre per futili motivi, la donna è stata nuovamente colpita dal compagno, in strada. Nella circostanza, lo stesso ha contattato la polizia, ammettendo al telefono di "averla presa a schiaffi dopo un litigio".

Ma gli agenti della Squadra Volanti, arrivati sul posto, hanno trovato la donna barricata sulla propria auto in auto, scossa e disperata.

Portata in ospedale, è stata giudicata guaribile in 7 giorni, mentre il compagno, un 27enne italiano, è stato arrestato per "maltrattamenti in famiglia aggravati". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento