rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Maltempo: 30 millimetri fra pioggia e grandine nell'arco di mezz'ora

Strade allagate e impraticabili

Sono quasi 30 i millimetri di acqua caduti in mezz’ora su Torino e provincia nel corso di questo pomeriggio, mercoledì 30 maggio 2018.

La violenta perturbazione ha creato danni e disagi in ogni parte della città, nella cintura sud, nella zona ovest ed est dell’area metropolitana.

Strade allagate e piene di grandine

Centinaia le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco per segnalare alberi caduti, allagamenti di strade e sottopassi da chiudere a causa della presenza dell’acqua e di grandine.

Da via Nizza a corso Spezia, da corso Regina a corso Tassoni, da via Pianezza a via Lanzo fino a via Alassio e strada delle Ghiacciaie.

I sotterranei delle Molinette, invece, sono rimasti allagati e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Disagi anche all'Unieuro situata all'interno della stazione di Porta Nuova dalla parte di via Sacchi.

Tanti i casi di persone costrette a rimanere in auto fino a quando il violento temporale non si è spostato, rendendo nuovamente praticabili le strade.

Alberi caduti

Tanti anche gli alberi caduti. Come in corso Vigevano, quasi all’angolo con via Cigna, dove è finito sul cofano di un suv che in quegli istanti stava passando: per fortuna nessuna persona è rimasta ferita. Stesso discorso a Mappano, dove è caduto un albero in località Reisina.

Degrado urbano a Torino in Corso Vigevano, 20a   bomba d'acqua caduto albero su auto mentre transitava-2

Danni e disagi in periferia

Allagamenti a Collegno, Venaria, Grugliasco, Rivoli, Pianezza e Alpignano, mentre “tappeti” di grandine si sono registrati un po’ ovunque.

Disagi più importanti nella cintura sud. Come a Moncalieri, dove il traffico è andato letteralmente in tilt, con l’allagamento di via Pastrengo, all’altezza della ferrovia. Numerose le chiamate alla società che eroga l’energia elettrica visti i diversi black-out, anche nella vicina Nichelino.

Proprio in una scuola di Nichelino, il personale ha dovuto prendere i mano i secchi per togliere l’acqua che era caduta nella palestra della “Don Milani” e ora verranno valutate le gravi infiltrazioni causate da questo violento temporale. 

Disagi registrati anche sulla Sp 460 tra Leini e Lombardore e verso Rivarolo.

Torino Maltempo 30 maggio 2018 2-2

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: 30 millimetri fra pioggia e grandine nell'arco di mezz'ora

TorinoToday è in caricamento