menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'autobus costretto allo stop in via Torino

L'autobus costretto allo stop in via Torino

Malasosta delle auto: l'autobus rimane bloccato in mezzo alla via

Disagi e proteste

La malasosta continua a colpire e a mettere in seria difficoltà gli autobus di linea.

Questa mattina, martedì 30 aprile 2019, l'ennesimo episodio, quando un autobus della linea "39", gestito dalla società privata Ca.Nova per conto di Gtt - è rimasto bloccato per una cinquantina di minuti, dalle 8.40 alle 9.30, tra via Torino e via Juvarra a Nichelino. 

L'autobus era diretto verso Torino, quando si è trovato la strada sbarrata da una vettura in divieto di sosta che ne impediva la svolta.

"E' un problema che si presenta ogni giorno - spiega Andrea Forneris, collaboratore Faisa Cisal della segreteria provinciale di Torino - oggi è toccato a me subire le lamentele dei passeggeri per il ritardo causato dalla vettura in questione. Ma giornalmente gli autisti della Ca.Nova riscontrano ritardi e problemi con l'utenza dovuti a vetture parcheggiate in divieto di sosta o nelle fermate stesse".

Grazie all'intervento del personale di Ca.Nova e di Gtt, gli altri bus sono stati deviati e l'autobus coinvolto è stato poi mandato fuori servizio fino al capolinea "con un ulteriore disagio per l'utenza", spiega ancora Forneris.

Per l'automobilista, oltre alla multa inflitta dalla polizia municipale di Nichelino, che ha provveduto anche a far rimuovere la vettura, i guai non sono finiti qui: perché riceverà anche una pesante sanzione da parte di Gtt per interruzione di pubblico servizio, pari a 25 euro al minuto di interruzione. Che, nel caso specifico, è pari a 1.250 euro.

"Così non si può lavorare - commenta Stefano Grifo, coordinatore Faisa Cisal per Ca.Nova - troppo spesso gli autisti vengono aggrediti verbalmente dell'utenza a causa di questi ritardi, dovuti in parte alle problematiche delle vetture e in parte ai tempi di percorrenza troppo ristretti. L'auspicio è che il Comune di Nichelino intervenga al fine di garantire agli autisti della Ca.Nova e di Gtt un servizio adeguato, senza rischi di aggressioni, e all'utenza di poter utilizzare i mezzi pubblici in sicurezza e in orario, visto che anche questa mattina due corse sono saltate".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento