rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Sequestrati 50 kg di alimenti

La macelleria del Mercato Centrale di Porta palazzo, inaugurato soltanto lo scorso 13 aprile, è stata chiusa nella mattinata di oggi, giovedì 16 maggio 2019, dagli ispettori del servizio di igiene dell'Asl Torino, intervenuti per un controllo a campione.

Nel corso dell'ispezione hanno infatti trovato circa 50 chili di prodotti cotti, che sono stati sequestrati. I prodotti crudi, le carni servite ai clienti, si trovavano invece nel reparto frigo ed erano in regola.

"Operazione di tutela anticipata"

Il sequestro è un'operazione "di tutela anticipata, cioè prima che possa avvenire un danno all'alimento". Lo spiega, in una nota, Roberto Testi, direttore del Dipartimento di prevenzione dell'Asl di Torino. "Questa azione - aggiunge - rientra tra le attività di prevenzione del dipartimento e che sono svolte in accordo con il Comune. Infatti, in questo caso, si è intervenuti sulla struttura in cui sono preparati gli alimenti. È bene precisare che l'alimento in sé non era in stato di alterazione, ma gli inconvenienti strutturali ponevano in discussione l'igienicità del processo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

TorinoToday è in caricamento