menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavinia Cassaro

Lavinia Cassaro

Augurò la morte alle forze dell'ordine: confermato il licenziamento per la maestra

"Comportamento grave", afferma il giudice

Aveva insultato le forze dell'ordine, augurando loro la morte, durante una manifestazione antifascista.

Ora per Lavinia Flavia Cassaro, insegnante torinese delle scuole primarie, è arrivata la sentenza con cui viene confermato il licenziamento, che era stato proposto dall’Ufficio scolastico regionale del Piemonte.

Il giudice del tribunale di Torino, Mauro Mollo, l'ha condannata anche al pagamento delle spese giudiziali, precisando nella sentenza come il comportamento tenuto dalla Cassaro sia stato particolarmente grave, anche se al di fuori dell'istituzione scolastica. "In contrasto con i doveri inerenti la funzione educativa, che per gli insegnati di scuola primaria sono ancora più marcati rispetto ai colleghi degli altri gradi scolastici", si legge nelle motivazioni.

L'insegnante è anche indagata dalla procura di Torino per "istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento