rotate-mobile
Cronaca Leinì / Via San Rocco

Tenta di togliersi la vita davanti alla moglie dopo l'ennesimo litigio: salvato

Sul corpo dell'uomo diverse ferite da taglio

Potrebbe esserci un gesto di ripicca nei confronti della moglie, forse dopo l’ennesimo litigio per futili motivi, alla base delle ferite che un uomo si sarebbe volontariamente autoinferto sul corpo con un coltello.

E’ successo questa sera, attorno alle 19, a Leini. L’allarme è stato dato dalla moglie dell'uomo che ha subito richiesto l’intervento dei carabinieri del locale comando tramite il numero unico di emergenza “112”.

I militari, una volta entrati in casa, hanno trovato l’uomo a terra, con diverse ferite da taglio, e il sangue ovunque. In pochi minuti sul posto sono arrivate anche l’ambulanza e l’elisoccorso del 118. 

Dopo essere stato stabilizzato, l’uomo è stato portato d’urgenza al Cto dove si trova ricoverato: le sue condizioni, per fortuna, non sono gravi. 

I carabinieri sono ancora sul posto e stanno ascoltando la moglie dell’uomo per ricostruire tutta la vicenda e il perché del litigio che ha portato l’uomo a ferirsi con un coltello da cucina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di togliersi la vita davanti alla moglie dopo l'ennesimo litigio: salvato

TorinoToday è in caricamento