Gli addetti alla vendita lavoravano tutti "in nero": maxi multa per il commerciante

Evasione fiscale da 125mila euro

Immagine di repertorio

Il titolare di un negozio che vende sigarette elettroniche, a Rivoli, è finito nei guai, ieri, giovedì 28 marzo 2019, dopo un controllo della Guardia di Finanza del Gruppo di Orbassano.

Durante il controllo, infatti, i finanzieri hanno scoperto come i tre addetti alla vendita - tutti giovani - fossero tutti "in nero", esposti quindi ad elevati rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali. 

Di qui la sanzione di 67mila euro. Ma i guai per il commerciante non sono finiti qui. Perchè oltre alle gravi responsabilità sulla mancata assunzione del personale, sono state riscontrate anche anomalie contabili ed amministrative, ora al vaglio degli inquirenti. 

Nei confronti dello stesso imprenditore, infatti, completamente sconosciuto al fisco, i finanzieri, hanno per ora constatato un’evasione per oltre 125mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento