Cronaca Cesana Torinese / Strada Statale 24 del Monginevro

I lavori sulla provinciale partono in pieno agosto e in ritardo. Il sindaco di Cesana: "danno causato gravissimo"

Dura lettera ad Anas

L'area di cantiere a Cesana Torinese

E' polemica, a Cesana Torinese, tra il sindaco Roberto Vaglio e l'Anas. Nodo del contendere sono i lavori lungo la strada statale 24 del Monginevro.

Il cantiere è stato aperto lo scorso 10 agosto 2021 per "lavori di ripristino del rivestimento dei muri di controripa".

"Anas segnala sul suo sito che il cantiere è relativo a lavori affidati 10 settembre 2020, con la previsione di terminarlo il 20 agosto 2021. Ma che, all’aggiornamento odierno, sono realizzati al 21,6%", spiega il sindaco in una lettera inviata ad Anas e al prefetto di Torino, Claudio Palomba.

La lettera è stata inviata anche a nome e per conto dell'Unione di Comuni Olimpici Via Lattea.

"Come è dunque evidente i lavori non rappresentano eccezionalità e/o urgente necessità di messa in sicurezza; sono interventi, per così dire, cosmetici - continua Vaglio - Il danno causato è invece gravissimo. In questi giorni ferragostani il traffico da e per il valico è molto intenso e già ieri, all’apertura del cantiere con senso unico alternato regolamentato da semaforo, ha causato lunghe code con evidenti effetti negativi sul traffico turistico e commerciale. Aggiungo che Anas non ha comunicato a nessuno dei Comuni posti sull’asse della SS 24 a monte del cantiere la propria intenzione".

La lettera è un invito ad Anas ad "interrompere immediatamente il cantiere e riaprirlo in data posteriore al 25 agosto 2021". Quando la stagione estiva sarà praticamente un ricordo...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori sulla provinciale partono in pieno agosto e in ritardo. Il sindaco di Cesana: "danno causato gravissimo"

TorinoToday è in caricamento