Luce lampeggiante blu sullo specchietto retrovisore: giovane denunciato

Fermato per le vie della cittadina

Il dispositivo sequestrato

Un 29enne di Castellamonte è stato denunciato per possesso di segni distintivi contraffatti da parte dei carabinieri del radiomobile di Ivrea.

Il giovane - già noto alle forze dell’ordine - aveva applicato sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 un particolare dispositivo in grado di proiettare all’esterno una luce lampeggiante ad alta intensità di colore blu.

Il dispositivo è però in uso solamente alle forze dell'ordine e ai mezzi di soccorso. Per questo, quando i militari l'hanno notato, è stato subito fermato, con il marchingegno sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento