Luce lampeggiante blu sullo specchietto retrovisore: giovane denunciato

Fermato per le vie della cittadina

Il dispositivo sequestrato

Un 29enne di Castellamonte è stato denunciato per possesso di segni distintivi contraffatti da parte dei carabinieri del radiomobile di Ivrea.

Il giovane - già noto alle forze dell’ordine - aveva applicato sullo specchietto retrovisore di una Citroen C3 un particolare dispositivo in grado di proiettare all’esterno una luce lampeggiante ad alta intensità di colore blu.

Il dispositivo è però in uso solamente alle forze dell'ordine e ai mezzi di soccorso. Per questo, quando i militari l'hanno notato, è stato subito fermato, con il marchingegno sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento