Cronaca Centro / Via Giuseppe Luigi Lagrange

Tenta un furto, ma viene scoperto dal custode del palazzo: arrestato

Immagine di repertorio

Forzando il portone d’ingresso e una finestra è riuscito ad introdursi all’interno di un palazzo in via Lagrange, ma non ha fatto i conti con il custode. Il rumore prodotto dagli arnesi atti allo scasso, infatti, ha insospettito proprio il custode della struttura che, affacciandosi dalla sua abitazione, ha intravisto l’uomo accedere ad un locale magazzino. Grazie alla rapida segnalazione giunta alle forze dell’ordine è stato possibile trarre in arresto per tentato furto in abitazione un cinquantenne italiano, con precedenti di polizia specifici.

L’uomo è stato anche denunciato per il possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso: nascondeva un cacciavite nella manica della giacca e 3 pinze a pappagallo, diversi passe-partout, una chiave a brugola e guanti da lavoro all’interno di una borsa. Il 50enne, mercoledì scorso 18 dicembre, ha tentato il furto all’una di notte ed è stato individuato nelle vie del centro mentre tentava di defilarsi tra le auto in sosta.     
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta un furto, ma viene scoperto dal custode del palazzo: arrestato

TorinoToday è in caricamento