rotate-mobile
Cronaca Ceresole Reale

Donna scivola nel lago, il marito per salvarla rischia la vita

Curati entrambi all’ospedale di Ivrea

Incidente sulle rive del lago di Ceresole Reale per una coppia che stava passeggiando nella zona nel pomeriggio di venerdì 24 agosto. Marito e moglie si trovavano su alcune rocce quando lei è caduta nell’acqua fratturandosi un polso. L'uomo, nel tentativo di trarla in salvo, è scivolato a sua volta e solo grazie ad alcuni passanti e ad un abitante del luogo, la cui casa sorge proprio accanto al luogo dell'incidente, sono stati tirati fuori dall'acqua anche con l'ausilio di una corda.

Le condizioni della signora, benché sofferente, non destavano preoccupazioni, mentre l'uomo subito appariva in condizioni critiche al punto che gli è stato praticato il massaggio cardiaco, dai soccorritori accorsi (volontari della stazione di Ceresole Reale del Soccorso Alpino e della Croce Rossa), che ha consentito una rapida ripresa delle funzioni vitali. Gli infortunati sono poi stati imbarcati sull'elicottero e tradotti all'ospedale di Ivrea. Non sarebbero in pericolo di vita. La dinamica della caduta nel lago è al vaglio dei carabinieri di Locana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scivola nel lago, il marito per salvarla rischia la vita

TorinoToday è in caricamento