Cronaca Barriera di Milano / Via Arturo Toscanini, 10

Ladro di auto sorpreso e arrestato da un "cittadino particolare": un poliziotto in borghese

In quel momento fuori servizio

Stava armeggiando, con cacciaviti e altri arnesi per lo scasso, tra le auto parcheggiate in via Toscanini. Ma per sua sfortuna, la scena è stata vista da un poliziotto in borghese, fuori servizio, che proprio in quei momenti stava facendo ritorno a casa.

E così ha subito preso il cellulare per chiamare rinforzi, arrestandolo assieme ai colleghi del commissariato Barriera Milano per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale, visto che ha ripetutamente cercato di divincolarsi e di scappare via, spintonando più volte l'agente.

I fatti sono successi attorno alla mezzanotte tra domenica 3 giugno e lunedì 4 giugno 2018.

Nei guai è finito un 41enne italiano, con precedenti specifici di polizia, visto che era stato arrestato tre volte negli ultimi due mesi per lo stesso reato.

Il poliziotto lo ha sorpreso mentre con un martello stava cercando di aprire il bagagliaio di un’autovettura. Nonostante il poliziotto fosse in compagnia del suo cane, è riuscito a bloccarlo e a chiamare i colleghi.

L’uomo, trovato in possesso di una banconota da 100 euro falsa, è anche stato denunciato in stato di libertà per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro di auto sorpreso e arrestato da un "cittadino particolare": un poliziotto in borghese

TorinoToday è in caricamento